fbpx

Erborinato piccante

5,40

Porzione da circa 300gr 

icona archetto icona coltello lama stretta

Descrizione

Erborinato piccante è un formaggio dedicato a chi ama i gusti intensi ed i toni decisi. La sua pasta, compatta e consistente, ha un sapore fortemente aromatico tendente al piccante.

Crosta non edibile.

Identità

Latte di: vacca.

Trattamento termico: latte pastorizzato.

Produzione: tutto l'anno.

Famiglia: pasta cruda, stagionato, erborinato.

Forma: cilindrica.

Peso (forma intera): Kg 6.0

Territorio

Regione: Lombardia.

Paese: Italia.

Provincia: Bergamo.

Sensoriale

Aspetto: crosta sottile, rugosa, morbida color marrone chiaro non uniforme ricoperta dalla classico foglio di stagnola.

Struttura: pasta molle, deformabile, leggermente untuosa, con presenza di erborinatura uniformemente distribuita di color blu intenso.

Odore: lattico, burro, panna, vegetale di fungo porcino, alle volte tartufo, qualche sentore mmoniacale vicino alla crosta soprattutto nei prodotti più stagionati.

Sapore: intensità alta, dolce elevato, salato medio, amaro e acido assenti. Solubilità alta, ottimo il rapporto muffa/pasta.

Abbinamento Vino: Bianco surmaturato.

Abbinamento Birra: Tripel Birrificio Carrobiolo, Linea BarriC Birrificio Carrobiolo.

Ordine degustazione: posizione finale.

Caratteristiche

Produzione

Formaggio erborinato a pasta cruda di antica tradizione. La sua produzione e stagionatura avviene esclusivamente in alcune province lombarde e piemontesi. Una pasta molle di colore bianco paglierino, le cui screziature verdi sono dovute al processo di erborinatura cioè alla formazione di muffe.

Stagionatura

Luogo di stagionatura: Caseificio.

Grado 1: dai 80 giorni.

Parametri

Composizione: latte vaccino italiano, sale, caglio, Pennicilium.

Allergeni: latte e proteine del latte.

Coagulante: caglio.

Energia kCal: 319 - Energia KJ: 1340 – Grassi gr 27 - Carboidrati gr 0 - Proteine gr 19.0 - Sale gr 1.5.

Un pò di storia...

Era il 1865 quando Pietro Defendi, di professione lattaio, iniziò con passione a preparare le prime formaggelle usando il latte della propria cascina. Di padre in figlio, sono trascorsi oltre 150 anni e il Caseificio Defendi, condotto dalla quarta generazione di famiglia, è oggi un’azienda moderna e tecnologica. Fin dalle prime produzioni artigianali, si è dedicato con impegno ed entusiasmo alla ricerca dell’eccellenza nella lavorazione dei formaggi tipici della tradizione lombarda, prodotti con l’orgoglio di chi non dimentica le antiche tradizioni, proprio come avrebbe voluto il suo fondatore.

Torna su