fbpx

Pecorino Fillas Sardaccio

5,95

Porzione da circa 300gr

 

 

Descrizione

Pecorino Sardo realizzato completamente a mano; puro latte di pecora di razza sarda cresciuta ed allevata nell’azienda di famiglia. Stagionato per più di 8 mesi, periodo attraverso il quale viene amorevolmente curato, rivoltato e pulito.

Identità

Latte di: pecora.

Trattamento termico: latte pastorizzato.

Produzione: tutto l'anno.

Famiglia: pasta cruda, pasta semidura, pecorini, formaggio affinato.

Forma: cilindrica.

Peso (forma intera): gr 4000 circa.

Territorio

Regione: Sardegna.

Paese: Italia.

Provincia: Valle di Cixerri, sud della Sardegna, Cagliari.

Sensoriale

Aspetto: crosta sottile, untuosa e trattata con paraffina nera.

Struttura: pasta semidura, friabile, color bianco panna, con piccola occhiatura sparsa; sottocrosta presente da medio a sottile in base alla stagionatura. Leggermente granuloso, friabile ma di elevata solubilità.

Odore: lattico, burro cotto, tostato di frutta secca tostata, ma anche vegetale e un leggero animale.

Gusto: dolce elevato, salato medio. presenta intensità elevata e nei prodotti più stagionati una gradevole piccantezza.

Abbinamento vino: Vini rossi corposi come il Cannonau, Syrah.

Abbinamento birra: Tripel e ambrate in genere.

Ordine degustazione: posizione centrale.

Caratteristiche

Produzione

Formaggio a latte di pecora pastorizzato, inoculo diretto, la cagliata non subisce trattamento termico. Tutte le operazioni vengono eseguite a mano e in azienda, dal conferimento del latte fino alla stagionatura in grotte naturali.

Stagionatura

Luogo di stagionatura: caseificio.

Grado 1: dai 90 giorni.

Grado 2: 140 giorni.

Grado 3: 365 giorni.

Parametri

Composizione: latte pecora razza sarda pastorizzato, caglio e sale.

Allergeni: latte e proteine del latte.

Coagulante: caglio.

Energia: kcal: 415- kj: 1736- grassi gr 35 ( di cui saturi gr23)- Carboidrati gr 0.08- Proteine gr 26- Sale gr 1.

Un pò di storia...

Formaggio realizzato completamente a mano, attraverso usi e tradizioni tramandati da generazioni. Non solo casari ma anche allevatori, la famiglia Picciau segue la produzione dalla materia prima, allevando le pecore di razza sarda il cui latte viene poi pastorizzato e trasformato in pecorino.

Torna su